Modem WINDTRE Hub: caratteristiche e configurazione per Internet Casa


Oggi tutti gli operatori che forniscono un servizio di connessione a Internet per i loro clienti includono nell’offerta anche il modem/router da utilizzare. Gli utenti non sono obbligati a utilizzare proprio quel dispositivo per creare le loro reti wireless, soprattutto se ne hanno già uno “ereditato” da un precedente abbonamento o se si hanno esigenze particolari e si è preferito scegliere un modem più avanzato di quelli forniti solitamente dagli operatori. Spesso, però, è consigliabile fare affidamento proprio sui modem/router inclusi nel contratto, perché già configurati e ottimizzati per operare al meglio proprio con quelle reti specifiche. Vediamo qui di seguito un esempio di questi apparecchi, ovvero il modem WINDTRE Hub fornito da Wind Tre con le proprie offerte Internet ADSL fibra ottica.

 

Quali sono le caratteristiche del modem WINDTRE Hub?

Il modem WINDTRE Hub è un dispositivo di grande flessibilità, essendo nello stesso tempo:

  • un modem per l’accesso a Internet fino a 24 Mbps (con tecnologia ADSL/ADSL2/ADSL2+), 300 Mbps (con tecnologia FTTC EVDSL2), 1 Gbps (con tecnologia FTTH GPON);
  • un router in grado di connettere via cavo fino a 4 dispositivi grazie alle sue porte LAN Gigabit Ethernet;
  • un access point wireless dual band AC2350, con supporto sia dello standard 802.11 AC sulla banda di frequenze 2,4 GHz sia del più recente 802.11 AC per la banda di frequenze 5 GHz; la velocità wireless aggregata è pari a 2,34 Gbps e decine di diversi dispositivi possono collegarsi alla rete senza fili;
  • un gateway VoIP per l’utilizzo di servizi telefonici in tecnologia Voice Over IP, a cui collegare a seconda delle necessità telefoni, fax, segreterie telefoniche;
  • un server FTP e un media server per l’accesso a file e contenuti audio e video per i dispositivi nella rete locale, messi a disposizione grazie alla porta USB del modem attraverso una semplice chiavetta di memoria o con un hard disk; è possibile collegare anche un NAS a una delle quattro porte LAN Gigabit del modem WINDTRE Hub;
  • un client Dynamic DNS che consente all’utente di raggiungere da remoto via Internet il modem stesso o dispositivi interni alla rete locale, anche se l’indirizzo IP in possesso è dinamico;
  • un dispositivo dotato di band steering che consente di ottimizzare il collegamento wireless tra il modem e i vari dispositivi Wi-Fi domestici.
Scopri le migliori offerte del mercato

Come collegare il modem WINDTRE Hub

Una volta scelta la posizione per il modem, questo va collegato alla linea (collegando un filo alla porta DSL e alla presa telefonica a muro in caso di linea ADSL o FTTC, e tramite l’adattatore metallico nell’apposito alloggiamento per la fibra ottica). A questo punto si possono collegare alle porte LAN (dalla 1 alla 4) del modem eventuali dispositivi via cavo con il cavo Ethernet.

L’ultimo passaggio prevede l’inserimento dell’alimentatore del modem nella porta contrassegnata con POWER: a questo punto si può premere il tasto ON/OFF e accendere il modem WINDTRE Hub. Dopo circa due minuti, i led contrassegnati con POWER, LINK, INTERNET e WI-FI dovrebbero essere accesi, così come il led SFP se si ha una linea FTTH.

Come collegare i propri dispositivi alla rete

Se tutto è andato per il verso giusto, i propri dispositivi in grado di collegarsi tramite wireless – come PC, smartphone, tablet, smart TV e così via – dovrebbero captare il segnale di una nuova rete, il cui nome è Wind3 HUB-xxxxxx, dove le “x” stanno per un numero diverso per ogni rete. La password wireless da digitare per la connessione si trova indicata in un’etichetta dietro al modem (Username/Password).

Come gestire la configurazione del modem: il pannello di gestione

Se la procedura indicata fino ad ora è più che sufficiente per un utilizzo “base” di Internet, è molto probabile che l’utente voglia configurare ulteriormente la propria rete affinché questa risponda alle sue necessità. Ad esempio, una delle prime operazioni da effettuare riguarda il cambio della password, visto che è molto più sicuro scegliere una nuova parola d’accesso rispetto a quella indicata nell’etichetta posteriore del modem.

Per tutto ciò che riguarda la configurazione avanzata del modem WINDTRE Hub, è necessario l’accesso al pannello di gestione. Si può farlo aprendo un qualunque web browser e digitando l’indirizzo 192.168.1.1 nell’apposita barra degli indirizzi; nella finestra che comparirà bisogna inserire “admin” nel campo “Nome utente” e la password sull’etichetta posteriore del modem nel campo “Password”, per poi cliccare su “Entra”. Nella tabella successiva si possono vedere le varie schede con le possibili opzioni a disposizione per l’utente.

Connettività

verifica dello stato della connessione e presenza di dispositivi connessi in Wi-Fi e via LAN

Informazioni di sistema informazioni sul firmware installato, stato dell’eventuale linea VoIP, informazioni sull’eventuale linea FTTH
Impostazioni Wi-Fi informazioni di base sulla rete Wi-Fi principale, con possibilità di configurazione delle varie opzioni
Impostazioni Wi-Fi ospiti possibilità di attivare una nuova rete Wi-Fi dedicata agli ospiti

 

Quali sono le funzionalità di sicurezza del modem WINDTRE Hub?

Oggi un modem non deve essere soltanto in grado di assicurare una connessione stabile e veloce all’utente, ma è necessario che garantisca anche i più alti standard di sicurezza. Per questo il modem WINDTRE Hub mette a disposizione dei clienti che hanno attivato una delle offerte ADSL o fibra ottica dell’operatore funzionalità preziose come il Parental Control integrato, in base all’indirizzo URL o per parola di ricerca, in modo da impedire ai propri figli l’accesso a siti ritenuti pericolosi o non adatti, o anche per limitare la navigazione dei dipendenti; il filtro MAC per consentire o negare a dispositivi specifici di collegarsi al modem; e, infine, il firewall avanzato, con controllo degli accessi (ACL) e filtraggio del traffico su base dispositivo e tipo di traffico.

Dove posizionare il modem WINDTRE Hub

Per assicurare una copertura capillare alla propria casa, bisogna prestare particolare attenzione anche alla collocazione del modem WINDTRE Hub perché questo possa funzionare al meglio. Il modem deve essere collocato in posizione verticale sopra un ripiano che stia a circa 80-90 centimetri da terra, e con il lato principale (quello con i LED) rivolto verso la zona che si vuole sia coperta il più possibile dal segnale. È importante anche assicurarsi che non ci siano troppi ostacoli tra il modem e i dispositivi che devono collegarsi alla rete wireless, in particolar modo se metallici o alimentati a corrente.

Per un segnale uniforme, è consigliato collocare il modem WINDTRE Hub in un punto centrale della casa o dell’ufficio, o vicino all’area dove si vuole la maggiore velocità wireless (ad esempio, lo streaming ad alta qualità per il televisore del salotto). Se si vuole coprire anche il giardino o un’area esterna, è consigliabile posizionare il dispositivo vicino a una finestra. Se infine la propria abitazione è disposta su due piani, l’ideale sarebbe collocare il modem a metà delle scale.

Gli altri modem WINDTRE

WindTre non mette a disposizione dei clienti solo il modem WINDTRE Hub, ma, a seconda dell’offerta scelta e della data d’inizio dell’abbonamento, è possibile che si riceva o si abbia ricevuto uno dei seguenti modelli:

  • ALU G-240W-A
  • ALU I 240W Q 
  • ALU Nokia G-240W-B
  • AVM FRITZ!Box 7490
  • D-Link DSL-2750B
  • D-Link DSL-3782
  • D-Link DVA-5582
  • D-Link DVA-5592
  • Home&Life HUB
  • Huawei HG8245
  • Huawei HG8245H
  • Huawei HG8245Q
  • TP-Link Archer D50
  • ZyXEL VMG5313
  • ZYXEL VMG8823
  • EXTENDER WI-FI ZYXEL WAP6807

 

Velocità Internet: le offerte con la velocità di connessione più alta di Settembre 2022

Per chi è a caccia di soluzioni Internet che permettano di navigare da casa alla massima velocità (e al prezzo più competitivo), ecco la classifica delle promozioni da valutare in questa coda di Settembre 2022.

Fibra casa: le migliori offerte per Internet casa veloce di Settembre 2022

Quali sono le soluzioni Internet casa che, sfruttando la fibra ottica tradizionale, assicurino velocità di navigazione, stabilità di connessione e un prezzo vantaggioso? Dal comparatore di SOStariffe.it la “hit parade” della convenienza a Settembre 2022.

Come attivare Netflix con WindTre a Settembre 2022

Con la Super Fibra di WindTre l’intrattenimento di Netflix è incluso: un ventaglio di film e serie Tv da guardare in qualità full HD. Su SOStariffe.it l’identikit dell’offerta esclusiva per già clienti mobile di WindTre e le mosse per attivarla a Settembre 2022.
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno
Alcune delle recensioni che ci rendono più orgogliosi:
Eccezionale
Basata su 4700 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 4700 recensioni su