1
Compila
2
Confronta
3
Risparmia

Wekiwi offerte Luce a confronto: tutto sul funzionamento, sconti extra e costi

Le offerte wekiwi luce sono attivabili e gestibili esclusivamente online attraverso una comoda app per monitorare i propri consumi. Attualmente è possibile attivare offerte wekiwi gas metano e offerte wekiwi luce e gas dual fuel a prezzi molto concorrenziali. Bollette chiare, prezzi trasparenti e zero costi nascosti: ecco i pilastri delle tariffe wekiwi.

Analisi bolletta, Servizio gratuito Un esperto controllerà se spendi il giusto per i tuoi consumi
Perchè sottoporre la bolletta ad un esperto
Le migliori offerte Luce wekiwi – Aggiornate a Agosto 2022
Sconto in bolletta: 50 €

Edison World Luce

Tariffa
Monoraria
Indicizzato
non ARERA
Pagamento
Bollettino postale, RID, Carta di credito
Potrai usufruire GRATIS del servizio EDISONRisolve
Sconto 50€ in bolletta per 12 mesi
Annuncio sponsorizzato
Offerta in esclusiva con Codice Sconto di 30€

Energia alla Fonte

Energia Verde
Tariffa
Monoraria
Indicizzato
non ARERA
Pagamento
RID
Carica mensile
30 € di bonus in bolletta con il codice sconto
Energia rinnovabile inclusa nel prezzo
Offerta in esclusiva con Codice Sconto di 30€

Energia alla Fonte

Energia Verde
Tariffa
Trioraria
Indicizzato
non ARERA
Pagamento
RID
Carica mensile
30 € di bonus in bolletta con il codice sconto
Energia rinnovabile inclusa nel prezzo
Offerta in esclusiva

Energia Prezzo Fisso 12 mesi

Energia Verde
Tariffa
Monoraria
Prezzo
Bloccato
Pagamento
RID
Carica mensile
Energia rinnovabile inclusa nel prezzo
Conguagli solo su consumi reali

Offerte Wikiwi luce: caratteristiche, sconti e codice amico

Le offerte wekiwi vengono commercializzate esclusivamente tramite i canali online. L’azienda, a differenza di molte altre dirette concorrenti, non fa affidamento su agenzie di vendita multimandatarie attive nel porta-a-porta o servizi di vendita telefonica andando così ad eliminare anche i costi di un intermediario.

Inoltre, i clienti che scelgono di gestire e monitorare la propria fornitura wikiwi luce utilizzando gli strumenti digitali messi a disposizione da wekiwi potranno contare su uno sconto online che verrà perso, sino alla successiva bolletta, nel caso in cui l’utente dovesse richiedere assistenza telefonica.

L’azienda, inoltre, specifica il margine di guadagno rispetto al prezzo dell’energia all’ingrosso offrendo, quindi, una totale trasparenza ai clienti anche per quanto la determinazione dei prezzi energetici che, già all’ingrosso, si basano su di una vasta gamma di fattori.

I clienti che scelgono wekiwi riceveranno via e-mail le fatture periodiche e potranno effettuare i pagamenti tramite addebito automatico su conto corrente. Tutto il processo è semplice, veloce ed automatizzato permettendo all’azienda di contenere i costi ed al cliente di evitare perdite di tempo di vario tipo.

wekiwi fornisce, inoltre, ai suoi clienti un codice amico da utilizzare per invitare amici e parenti ad attivare una nuova fornitura. Per ogni contatore attivato, l’azienda offre uno sconto in bolletta di 30 euro. Ipotizzando che un amico invitato passi a wekiwi attivando sia una fornitura di energia elettrica che una di gas naturale, quindi, lo sconto in bolletta sarà di 60 euro. Per l’amico invitato che passa a wekiwi è previsto uno sconto di 20 euro in bolletta e la possibilità di sfruttare la promozione per invitare altri amici.

Wekiwi offerte Placet luce

Tra le offerte luce di wekiwi ci sono anche le offerte PLACET (acronimo di Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela). Si tratta di una particolare tipologia di tariffa che tutti gli operatori del mercato energetico devono mettere a disposizione dei clienti, in ottemperanza alla normativa definita da ARERA, l’Autorità italiana che regola il settore energetico.

Le offerte PLACETdi wekiwi per l’energia elettrica consentono di accedere ad una tariffa caratterizzata da condizioni contrattuali univoche e stabilite da ARERA. Per i suoi clienti, wekiwi mette a disposizione offerte PLACET a prezzo fisso ed offerte PLACET a prezzo variabile. Nel primo caso, il costo dell’energia elettrica è fisso e bloccato per i primi 12 mesi di fornitura.

La seconda tipologia di offerta, invece, prevede un prezzo dell’energia che segue, mese dopo mese, l’andamento del prezzo nel mercato all’ingrosso (per l’energia elettrica si fa riferimento al PUN – Prezzo Unico Nazionale). Le offerte PLACET di wekiwi prevedono anche una quota fissa che si traduce in bolletta in un importo fisso mensile.

Le tariffe luce di tipo PLACET a prezzo variabile di wekiwi prevedono un leggero sovrapprezzo fisso (espresso in €/kWh) rispetto al prezzo del mercato all’ingrosso indicato dal PUN che si aggiorna ogni mese. Da notare, inoltre, che l’energia elettrica viene fornita esclusivamente utilizzando fonti di energia rinnovabile garantendo la massima sostenibilità per la propria fornitura.

Come funziona wekiwi? sistema carica mensile con sconto

Le offerte wekiwi luce utilizzano il sistema della Carica mensile per definire l’importo finale della bolletta. Si tratta di un sistema unico nel suo genere sul mercato energetico ed in grado di garantire la massima trasparenza al cliente in merito al costo da sostenere per la propria fornitura. In fase di attivazione di un nuovo contratto, infatti, il cliente sceglie l’importo della Carica mensile, ossia la spesa mensile per la fornitura di energia elettrica (più IVA ed eventuale Canone RAI, se dovuto).

La scelta dell'importo può essere effettuata in autonomia oppure può essere guidata da wekiwi tramite l’indicazione di una stima sul consumo annuo da parte del cliente. Oltre alla Carica mensile è necessario scegliere una periodicità di fatturazione con la possibilità di puntare sulla fatturazione bimestrale, trimestrale o quadrimestrale (quest’ultima non comporta costi extra).

Ad esempio, scegliendo una Carica mensile di 50 euro e una periodicità di fatturazione quadrimestrale, ad inizio quadrimestre saranno fatturati 200 euro + IVA. Successivamente, quanto pagato dal cliente sarà conguagliato in base alle letture del distributore. Rispettando il dato di consumo della Carica mensile o registrando un consumo inferiore, inoltre, il fornitore garantirà uno sconto extra sul prezzo della materia prima. In ogni caso, è previsto un conguaglio per allineare quanto pagato dal cliente ai consumi reali.

Cariche di wekiwi: tutti gli importi disponibili e periodicità di carica

Importi carica mensile wekiwi

20, 30, 40, 50, 75, 100, 125, 150, 200, 250, 300, 400 euro oppure 400+ (per selezionare un importo più alto)

Periodicità carica wekiwi

carica quadrimestrale, trimestrale (+0,5 euro a fattura) o bimestrale (+1 euro a fattura)

I clienti che attivano una delle offerte luce di wekiwi possono sfruttare il sistema della carica mensile per ricevere bollette di importo allineato a quelli che sono gli effettivi consumi. L’utente, in fase di attivazione di una nuova tariffa wekiwi, ha la possibilità di selezionare la carica mensile scegliendo tra varie opzioni. L’opzione minima è rappresentata da una carica di 20 euro al mese, una quota ideale per le forniture che registrano consumi particolarmente contenuti.

Ci sono poi step intermedi da 30, 40, 50, 75, 100, 125 e 150 euro al mese. Per i clienti che registrano consumi particolarmente elevati di energia elettrica, inoltre, wekiwi ha predisposto opzioni ad hoc per la carica mensile. In questi casi, infatti, è possibile optare per una carica da 200 euro, 250 euro, 300 euro o 400 euro. Per le forniture che registrano consumi davvero elevati è previsto anche un livello massimo denominato 400+ euro. Selezionando tale opzione, l’utente potrà scegliere liberamente l’importo della carica mensile.

Da notare che in fase di attivazione dell’offerta, wekiwi può aiutare l’utente nella scelta della carica mensile corretta. Selezionando l’opzione Aiutami a scegliere una carica, infatti, si potrà accedere ad un processo guidato che aiuterà l’utente a definire il livello giusto di carica per la propria fornitura. Per raggiungere quest’obiettivo bisognerà indicare il proprio consumo (oppure stimarlo rispondendo ad una serie di domande).

Sarà poi necessario indicare se la fornitura di energia elettrica che si desidera attivare è relativa alla prima o alla seconda casa. Una volta inserite le informazioni richieste, il sistema fornirà all’utente un’indicazione precisa in merito all’importo della carica mensile. Ad esempio, per una “famiglia tipo” con consumo annuo di 2.700 kWh che attiva una fornitura di energia elettrica per la prima casa il sistema consiglia di impostare una carica mensile di 100 euro.

Per quanto riguarda la periodicità della carica, invece, le opzioni sono tre. È possibile scegliere per una carica Quadrimestrale con l’importo della carica mensile che viene moltiplicato per quattro e poi incluso in una bolletta emessa ogni quattro mesi. È possibile optare per una periodicità Trimestrale, con un costo extra di 0,5 euro a fattura, o anche per una periodicità Bimestrale, con un costo extra in fattura pari ad 1 euro.

Come passare a wekiwi energia?

Tutte le offerte luce e gas di wekiwi sono disponibili tramite una semplice procedura di attivazione online. Per un quadro completo sulle offerte è sempre possibile consultare la sezione dedicata alle offerte luce e gas del comparatore di SOStariffe.it. Per passare a wekiwi è, quindi, possibile raggiungere il sito del fornitore e seguire una semplice procedura di sottoscrizione online.

L’attivazione di un nuovo contratto di fornitura richiede che il cliente fornisca i dati anagrafici dell’intestatario della fornitura ed il codice POD (per la luce) e il codice PDR (per il gas). Per il pagamento tramite domiciliazione, inoltre, sarà necessario fornire le coordinate IBAN del proprio conto corrente. La procedura di attivazione di un’offerta wekiwi richiede la scelta della Carica mensile.

Tale scelta è guidata direttamente dal fornitore ma può anche essere presa in autonomia dal cliente. In ogni caso, le bollette saranno successivamente oggetto di un conguaglio per allineare quanto pagato dal cliente con quanto effettivamente consumato. Non ci sono, quindi, rischi di pagare più del dovuto scegliendo una Carica mensile non adatta ai propri consumi. Da notare, inoltre, che è possibile cambiare la Carica mensile in qualsiasi momento, tramite l’area clienti o l’app wekiwi.

Dopo aver attivato un nuovo contratto di fornitura sarà necessario attendere alcune settimane prima dell’effettiva attivazione della fornitura stessa. Si tratta di tempistiche comuni a tutti i fornitori di energia elettrica e gas naturale del mercato libero. Durante questo periodo di passaggio da un forniture ad un altro è garantita la continuità dell’erogazione dell’energia e non sarà necessario cambiare contatore.

Come leggere la fattura wekiwi?

Periodicamente, wekiwi invia una bolletta riepilogativa di consumi e importi da pagare al cliente. Tale bolletta include tutte le informazioni utili a monitorare la propria fornitura. La fattura wekiwi include un grafico a torta per indicare, con chiarezza, al cliente la suddivisione dell’importo pagato. La componente legata ai consumi è inclusa nella voce Spesa per la materia energia.

Da notare, inoltre, che nella fattura inviata da wekiwi sono riportati tutti i dati relativi al consumo di energia elettrica o gas naturale registrato durante il periodo di fatturazione. Oltre ai consumi, viene indicato anche l’importo da pagare direttamente collegato al quantitativo di energia consumata. Questo dato viene confrontato con la Carica mensile in modo da definire l’eventuale conguaglio necessario.

All’interno della fattura wekiwi, nella prima pagina, sono riportate tutte le informazioni relative alla fornitura stessa. In particolare, in questa sezione del documento è possibile recuperare il proprio Codice Cliente oltre che il codice POD (in caso di fornitura di energia elettrica) o PDR (in caso di fornitura di gas naturale), necessari nel caso in cui si desiderasse cambiare fornitore.

Area clienti wekiwi e app wekiwi

L’Area Clienti e l’app di wekiwi rappresentano gli strumenti messi a disposizione dal fornitore ai suoi clienti per monitorare e gestire la fornitura attiva. Le credenziali d’accesso all’Area Clienti ed all’App per dispositivi mobili vengono comunicate da wekiwi al cliente in fase di completamento della sottoscrizione di un nuovo contratto. Una volta attivata la fornitura, quindi, il cliente potrà accedere all’Area Clienti o all’App per gestire tutti i dettagli sul contratto, cambiare la Carica mensile o anche monitorare consumi e pagamenti. È anche possibile comunicare l’autolettura e richiedere assistenza personalizzata. Da notare che in qualsiasi momento è possibile recuperare la password per l’accesso all’Area Clienti wekiwi.

wekiwi: informazioni e storia

wekiwi è nata da una start up del gruppo Tremagi nel corso dell’aprile del 2015. In pochi anni, l’azienda è diventata, di mese in mese, uno dei principali protagonisti del settore energetico italiano grazie ad un approccio completamente digitale.

L’azienda, infatti, è una web-company che, come attività principale, si occupa della distribuzione di energia elettrica e gas naturale avendo come focus i canali digitali sia per quanto riguarda la commercializzazione delle sue offerte che per la promozione ed il marketing oltre che per l’assistenza ai clienti che hanno scelto di sottoscrivere una nuova fornitura energetica.

Il nome wekiwi deriva dalla combinazione di due termini. La denominazione dell’azienda, infatti, è costituita dal termine inglese We, che tradotto in italiano significa “noi”, e Kiwi, che viene inteso come una abbreviazione di kilowatt, principale unità di misura dell’energia. Il nome richiama termini come “Wikipedia” e “Wi-Fi” evidenziando, ulteriormente, lo stretto legame dell’azienda con il web.

wekiwi numero verde e contatti

  • Sito web: il punto di riferimento in rete di wekiwi è rappresentato dal sito web www.wekiwi.it, portale a cui affidarsi per ottenere qualsiasi informazione in merito alle offerte del fornitore. Da notare, inoltre, che i già clienti wekiwi hanno la possibilità di registrarsi al sito ed accedere all’area personale dove sarà possibile gestire le proprie forniture energetiche in modo completo; dal sito ufficiale è possibile prenotare una chiamata da parte del servizio clienti oppure avviare una sessione di chat online per richiedere informazioni ed assistenza;
  • App ufficiale: wekiwi mette a disposizione dei suoi clienti un’applicazione ufficiale per dispositivi mobili che consente di gestire e monitorare in modo completo le proprie forniture energetiche; l’app è disponibile per Android e iOS;
  • Assistenza clienti: per contattare il servizio clienti di wekiwi è possibile utilizzare i numeri 02.91731991 – 800.178584 (da fisso); il servizio è attivo dal lunedì al venerdì (escluso i giorni festivi) dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00;
  • Indirizzo e-mail: è possibile contattare wekiwi anche tramite l’indirizzo di posta elettronica clienti@wekiwi.it; l’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) è, invece, wekiwi@pec.wekiwi.it;
  • Account social network: wekiwi è presente sui social network con un account ufficiale di Facebook (wekiwi energia) ed un account ufficiale Twitter (@wekiwienergia); l’azienda ha anche un account Instagram (@wekiwienergia) ed un canale ufficiale su YouTube. 

Voltura, subentro, allaccio e disdetta wekiwi

E’ possibile attivare le offerte luce e gas Wekiwi richiedendo voltura e subentro wekiwi: con la voltura sarà possibile intestare a proprio nome un contratto di fornitura già attivo, mentre con il subentro si potrà riattivare una fornitura energetica con contatore disattivato. Per completare una di queste due procedure è possibile contattare il Servizio Clienti wekiwi oppure collegarsi al sito del fornitore.

Con wekiwi è anche possibile completare il primo allaccio dell’abitazione alla rete elettrica con l’attivazione di un nuovo contratto di fornitura. Anche in questo caso, si tratta di una procedura che può essere completata affidandosi al Servizio Clienti o al sito web del fornitore. Il costo di quest’operazione varia in base alla tipologia di intervento da eseguire.

Per la disdetta wekiwi, invece, è possibile contattare l’assistenza all’indirizzo di posta elettronica clienti@wekiwi.it e richiedere l’invio di un modulo di disdetta che andrà poi compilato in ogni sua parte e inviato nuovamente al fornitore. Il modulo può essere inviato:

  • tramite raccomandata A/R a: Wekiwi S.r.l. Viale Andrea Doria, 8 - 20124 Milano
  • via mail sempre all'indirizzo clienti@wekiwi.it
  • via fax al numero 02 91731993

Da notare che non è necessario richiedere la disdetta wekiwi in caso di passaggio ad un nuovo fornitore. In questo caso, infatti, sarà il nuovo fornitore scelto a comunicare la disdetta a wekiwi per la fornitura del cliente.

Offerte wekiwi luce domande frequenti

Chi è Wekiwi?

Dove trovo il codice cliente wekiwi?

Opinioni su wekiwi

wekiwi

Opinioni su wekiwi

I giudizi sugli operatori sono il risultato della media dei giudizi espressi dagli utenti di SosTariffe.it attraverso specifiche recensioni. Non tutti i giudizi degli utenti sono considerati validi ai fini del calcolo della media. La redazione di SosTariffe.it si preoccupa di moderare, in buona fede e con la massima professionalità, le recensioni raccolte.